This post has
0
votes
vote for this article

Targeting Internazionale con Google Search Console e Hreflang

Il targeting internazionale è il sistema con cui google individua la lingua di riferimento principale del vostro sito web.

Questo non vuol dire che se voi selezionate una determinata lingua dobbiate scrivere solamente in quella. Questo significa che Google per esempio in caso di due pagine del vostro sito internet uguali ma in lingua diversa tenderà a mostrare nel suo serp quella con la lingua di riferimento indicata.

Questo ovviamente in caso di TLD ( Top Level Domain ) non geolocalizzato.

Ad esempio pippo.com non è geolocalizzato e quindi il sito dovrà disporre di una targettizzazione, mentre pippo.it è già geolocalizzato in quanto it indica univocamente i domini italiani e quindi non necessiterà di nulla.

Il procedimento di targetizzazione internazione si basa su due passi.

Targetizzazione internazionale attraverso Google Search Console.

Nel primo passo si accede al nostro profilo di Google Search Console ex Google Web Master.

Associamo e selezioniamo il nostro dominio ,

Targeting Iternazionale con Google Search Console e hreflang

Dal menu in alto a sinistra  Clicchiamo su Traffico di Ricerca e Targeting Internazionale.

Targeting Iternazionale con Google Search Console e hreflang

Vi si aprirà la seguente schermata

Targeting Iternazionale con Google Search Console e hreflang

E indicate il vostro paese e di conseguenza lingua di riferimento.

Targetizzazione Internazionale con hreflang

Se nel primo caso il procedimento era obbligatorio questo è facoltativo e spesso lasciato a discrezione del motore di ricerca stesso.

Consideriamo che abbiamo scritto una pagina

prova.net/chisiamo.html

e un’altra pagina chiamata

prova.net/jesuis.html

per indicare chi siamo in italiano e francese rispettivamente. Con l’indicazione sopra Google visualizzerà solamente l’indicazione nel motore di ricerca italiano. Mettiamo che abbiamo bisogno che questa indicazione sia presente anche in Google.fr in questo caso dovremo fare agendo con l’attributo hreflang nel head


<head>
<link rel="alternate" href="http://www.esempio.com/a.html" hreflang="it-it" />
<link rel="alternate" href="http://es.esempio.com/a.html" hreflang="es-es" />
</head>

questa sintassi va messa in entrambe le pagine sia quella in italiano che quella in francese.

Oppure un procedimento analogo vale anche per la sitemap in questo caso la sintassi diventa

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<urlset xmlns="http://www.sitemaps.org/schemas/sitemap/0.9"
xmlns:xhtml="http://www.w3.org/1999/xhtml">
<url>
<loc>http://www.example.com/english/</loc>
<xhtml:link 
 rel="alternate"
 hreflang="it-it"
 href="http://www.esempio.com/a.html"
 />
<xhtml:link 
 rel="alternate"
 hreflang="es-es"
 href="http://es.esempio.com/a.html"
 />
</url> 

Fabrizio S. on GoogleFabrizio S. on Youtube
Fabrizio S.
Programmatore Web di linguaggi di programmazione quali PHP, C#, Java, J2EE e molti linguaggi di Scripting come Javascript e Actionscript. Ho lavorato e lavoro su sistemi linux centos e ubuntu distribuiti. Mi diletto su articoli SEO.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: